MPU

ANTISTRESS

Il Massaggio Antistress è il risultato di una sapiente fusione di varie tecniche di manipolazione corporea: shiatzu, chiro terapia, massaggio bioenergetico, riflessogeno, neuromuscolare, connettivale, micro massaggio cinese e dei più moderni massaggi di provenienza americana come il rolfing, il californiano, il postural integration.
È il punto di incontro tra oriente ed occidente, tra antico e moderno.

La sua straordinaria efficacia è legata alla stimolazione della circolazione venosa e linfatica, alla rigenerazione nervosa, al rilassamento muscolare ed alla elasticità articolare.
Non si fa tutto a tutti, ma si scelgono le manualità più efficaci per quella persona in quella seduta.

CIRCOLATORIO MODELLANTE

E’ composto da molte manovre, ma principalmente si basa sull’impastamento, una manualità che agisce sul sottocute, smobilizzando gli accumuli adiposi, e sui vari tipi di di sfioramento che aiutano il sangue a scorrere nella giusta direzione.

Ha effetti benefici sulle cellule che sono liberate dalle tossine e vengono maggiormente ossigenate, migliorando anche l’aspetto della pelle; inoltre tende a rinforzare le pareti dei capillari abituandoli a sopportare un maggior afflusso di sangue.
E’ un massaggio molto rilassante, studiato per mantenere l’elasticità dei tessuti e prevenire l’invecchiamento.

Oltre ad essere molto efficace, è anche molto piacevole, in quanto non prevede manovre dolorose o particolarmente aggressive. Aiuta poi il riassorbimento di liquidi: il sangue è stimolato a scorrere più in superficie e più velocemente, pertanto i vasi, entrando in contatto con i tessuti in cui c’è accumulo di liquidi, li assorbono e li allontanano, indirizzandoli verso i reni.

Questa è la spiegazione del perchè, dopo una seduta di massaggio circolatorio, si ha subito stimolata la diuresi .

Se vuoi seguire o stai già seguendo un programma di attività fisica e di alimentazione volto al dimagrimento ed al rassodamento muscolare, in particolare delle gambe e dei glutei, allora il massaggio Circolatorio Modellante è quello che fa per te.

ATLETICO DECONTRATTURANTE

Mi sembra di avere tanti sassi sotto la pelle”

“Ho la sensazione che i muscoli siano pieni di nodi”

“Sento i muscoli tirati come elastici”

 Se ti alleni costantemente o se sei costretto/a a mantenere posizioni scorrette durante la giornata lavorativa, allora almeno una volta nella vita ti sarà capitato di avere una sensazione simile a queste che hai appena letto.

Il muscolo è composto da fibre elastiche, che lavorano contraendosi continuamente, il massaggio decontratturante trova quindi diverse applicazioni:

- azione preventiva :

un buon massaggio prima dell’allenamento permette una efficiente irrorazione sanguigna e stimola le unità contrattili del muscolo, preparandole al lavoro e riducendo il rischio di lesioni

- azione riparatoria in caso di affaticamento muscolare :

il muscolo non riesce più a fornire l’energia necessaria alla contrazione muscolare e tende a rimanere contratto. In questo caso il massaggio ha un’azione benefica, poiché favorisce l’apporto di ossigeno e contemporaneamente agisce meccanicamente favorendo il rilassamento. Si utilizzano manovre drenanti, dalla periferia verso il cuore, lente e profonde per agire fino agli strati più interni del muscolo.

Il passaggio delle mani sui tuoi muscoli scioglierà i “grumi” muscolari ed i “nodi” che si creano nel tuo corpo. Ciò può essere doloroso, ma il beneficio diviene rapidamente evidente.

Rispondi

Enter your email address to subscribe to this blog and receive notifications of new posts by email.

Unisciti a 250 altri iscritti

Stats